RAGNI - RAGNO VIOLINO

Di solito il ragno violino è molto timido e tende a nascondersi o a scappare quando sente la presenza dell'uomo. 
Ciononostante è pronto a difendersi con il morso quando viene messo alle strette.

Image

IMPARA A CONOSCERLE

Il ragno violino ha il corpo di colore marrone-giallino come il terriccio o la sabbia, con un segno più scuro al centro a forma di violino, da cui il nome. 
La forma di "violino" non è sempre ben delineata e a volte non sembra esattamente come lo strumento musicale

DOVE SI TROVA

​Preferisce zone asciutte e non molto frequentate. Ecco alcuni punti tipici in cui lo puoi trovare:
Fessure nella corteccia, Solai, Seminterrati, Sgabuzzini, Capannoni, Fienili, Cataste di legno, Scarpe, Cassettoni, Bagni, Scatole di cartone, Dietro i quadri, Letti non usati.

 

 

CONTROLLA GLI OCCHI

Il ragno violino ha sei occhi raggruppati in tre coppie, a differenza degli otto occhi presenti nella maggior parte dei ragni.

La femmina ha il corpo lungo 8–13 mm, il maschio, più piccolo, è caratterizzato da zampe più lunghe.
Le zampe sono più chiare e di colore uniforme senza alcun segno particolare.

CONTROLLA I PELI

Il ragno violino ha una peluria molto fine e corta sul corpo. 
Diversamente da altri ragni non ha spine sulle zampe o sul corpo. 
Se le noti, quello che hai di fronte non è un ragno violino.

   -  Se ha delle strisce o altri segni sulle zampe, non è un ragno violino.
   -  Se presenta più di due tonalità di colore sul corpo, non è un ragno violino.
   -  Se le zampe sono più scure del corpo, non è un ragno violino. 


 

image

Sono resistenti a molte sostanze chimiche inclusi i detergenti comunemente utilizzati per le pulizie.

Rivolgiti a Tecnici specializzati 

Solitamente, all'inizio, non provi dolore. Quindi potresti anche non accorgerti di essere stato morso per almeno 8 ore, finché la zona non si gonfia, diventa rossa e molle.I sintomi di solito si sviluppano da due a otto ore dopo un morso. Le vittime possono sperimentare questi sintomi:

•    forte dolore al morso dopo circa quattro ore
•    forte prurito
•    nausea
•    vomito
•    febbre 
•    mialgia (dolore muscolare)

Consigli Pratici

Vai al pronto soccorso immediatamente, appena ti rendi conto di essere stato morso, e con ancora più urgenza se si tratta di un bambino o un anziano. 
Su queste categorie di persone il morso può avere effetti molto gravi. 

Mentre aspetti di ricevere cure mediche puoi: 

  • Lavare la zona con acqua e sapone.

  • Applicare un impacco di ghiaccio per 10 minuti con pause di 10.

  • Ripetere gli impacchi fino all'arrivo in pronto soccorso.

COSA FARE PER ELIMINARE LA PRESENZA DEL RAGNO VIOLINO IN CASA

Se il ragno violino viene rilevato all’interno dell’abitazione è necessario effettuare un immediato trattamento 
di disinfestazione professionale, al fine di snidarlo dal suo nascondiglio e  far trattare la casa in tutte le crepe e fessure.
Al primo trattamento deve seguire un’accurata pulizia mediante un potente aspiratore ed un secondo trattamento. 
Se è presente un giardino, sarebbe utile anche ispezionarlo per verificare la presenza del ragno violino anche all’esterno dell’abitazione ed eventualmente agire sulla vegetazione.

Naturalmente è meglio avvalersi di un’azienda di disinfestazione, in quanto questo ragno può riprodursi all’interno dell’abitazione e dare origine ad una subdola infestazione.

  • vespe

    Vespe

  • blatte e scarafaggi

    Blatte

  • zanzare

    Zanzare

  • mosche e moscerini

    Mosche

  • zecche

    Zecche

  • topi e ratti

    Topi

  • cimici

    Cimici

  • ragni

    Ragni

  • formiche

    Formiche

Scrivici un Messaggio

Dove Siamo

  • Enti Pubblici

    Enti Pubblici

  • Disinfestazione Cucine

    Disinfestazione

  • Disinfestazione Cucine

    Cucine

  • Disinfezione

    Disinfezione

  • Condomini e Residence

    Condomini

  • Scuole e Istituti

    Scuole

  • Negozi e centri commerciali

    Negozi

  • deblattizzazione

    Deblattizzazione

  • Ospedali

    Ospedali

  • Magazzini

    Magazzini

  • Trattamenti Fitosanitari

    Trattamenti

  • derattizzazione

    Derattizzazione