FORMICHE

La formica è uno dei più comuni insetti che infestano gli ambienti, ne esistono diverse specie ed ognuna ha le proprie caratteristiche, tipologie di alimentazione, habitat e nidi.
Le colonie di formiche si suddividono principalmente in due tipologie, monoginiche (colonie con una regina) e poliginiche (più regine su stesso nido), le prime non convivono con altre specie e le combattono, mentre le altre convivono e collaborano.
Image

IMPARA A CONOSCERLE

Tra le specie di formiche più diffuse in Italia vi sono:

     - Formica argentina (Myrmicinae)
     - Formica delle zolle (Tetramorium caespitum)
     - Formica nera dei giardini (Lasius niger)
     - Formica faraone (Monomorium pharaonis)
     - Formica rossa del fuoco (Solenopsis spp)

Le formiche in casa possono rappresentare un problema grave soprattutto quando riescono ad insediarsi in ambienti come la cucina. Sebbene si ritenga che le formiche non siano portatrici di patologie, potrebbero essere state a contatto con sostanze infette, quindi è importante evitare che entrino in casa o addirittura nella dispensa della cucina.

FORMICHE A CASA

Le formiche possono infestare vaste aree aperte come giardini ma ovviamente possono invadere anche vaste aree della casa. Muovendosi in gruppo, come le api e le vespe, il numero di formiche infestanti puo’ arrivare a diverse centinaia di migliaia.


LE FORMICHE SONO ATTRATTE DAI CIBI

Solitamente le formiche costruiscono nidi sotto pavimentazioni, patii, muri, vasi, prati. Sono attratte dai cibi, in particolare appiccicosi e zuccherini, facendosi strada attraverso fessure e sotto le soglie delle porte. Il primo consiglio che possiamo darvi è dunque quello di mantenere le superfici e i pavimenti puliti. Conserviamo altresì bevande e alimenti aperti in frigorifero. Evitiamo di lasciare dolci, prodotti da forno e frutta sul tavolo, anche se coperta da un tovagliolo o nella fruttiera.

image

Le formiche si difendono e attaccano tramite morsi e, in molte specie, tramite punture che possono iniettare o spruzzare sostanze chimiche come l'acido formico.

In caso di persistenza rivolgiti a Tecnici specializzati

Se, nonostante la nostra pulizia della casa, gli insetti tendono a tornare, ovviamente bisogna armarsi di prodotti specifici. Esistono vari tipi di insetticidi, spray, schiuma e gel, in commercio. Sarà bene spruzzare questi prodotti lungo le soglie delle porte e all’incrocio tra muri e pavimenti. Se abbiamo individuato il nido o il percorso della formica, bisognerà procedere a spruzzare l’insetticida anche lì. Non dimenticate anche i davanzali ed eventuali fessure, anche di areazione, sui muri. Esistono infine delle scatolette anti-formiche molto efficaci, simili a quelle utilizzate per gli scarafaggi.

Consigli Pratici

Spargere in cucina, nei punti critici, bucce di cetrioli: un ortaggio che le formiche detestano. Anche la menta non è amata da questi insetti, dunque le sue foglie o delle bustine di tè aromatizzato possono essere utili. Altrettanto odiati dalle formiche sono gli aromi di caffè, cannella e aceto.

Le formiche in casa possono rappresentare un problema grave soprattutto quando riescono ad insediarsi in ambienti come la cucina. Sebbene si ritenga che le formiche non siano portatrici di patologie, potrebbero essere state a contatto con sostanze infette, quindi è importante evitare che entrino in casa o addirittura nella dispensa della cucina.

  • zecche

    Zecche

  • zanzare

    Zanzare

  • cimici

    Cimici

  • topi e ratti

    Topi

  • vespe

    Vespe

  • formiche

    Formiche

  • ragni

    Ragni

  • blatte e scarafaggi

    Blatte

  • mosche e moscerini

    Mosche

Scrivici un Messaggio

Dove Siamo

  • Condomini e Residence

    Condomini

  • Disinfezione

    Disinfezione

  • Enti Pubblici

    Enti Pubblici

  • Negozi e centri commerciali

    Negozi

  • deblattizzazione

    Deblattizzazione

  • Trattamenti Fitosanitari

    Trattamenti

  • Disinfestazione Cucine

    Cucine

  • Disinfestazione Cucine

    Disinfestazione

  • Magazzini

    Magazzini

  • derattizzazione

    Derattizzazione

  • Ospedali

    Ospedali

  • Scuole e Istituti

    Scuole